STAZIONE SISMICA - Planetario di Venezia
TERREMOTI RILEVATI --- MARZO 2021

Tutti gli orari sono espressi in UTC e corrispondono alla nostra ora locale +1h.
I grafici singoli, registrati dal sismografo, sono relativi alla componente spaziale verticale durante lo scuotimento sismico. 



03 marzo 2021 / 04h37m14s UTC / CROAZIA
Questo terremoto Ŕ stato registrato dalla nostra stazione sismica sita in Planetario a Venezia Lido il 3 marzo 2021.. Di magnitudine Richter ML 4.1 si Ŕ verificato alle 04h37m14s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) in Croazia con epicentro a 45.40░N 16.08░E (a 47 km S di Zagabria) e ipocentro a circa 10 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dalla stazione in Planetario distante 290.5 km dopo 51 secondi, ossia dalle 04h38m05s, con picco di intensitÓ alle 04h38m09s, persistenti in maniera via via minore per circa 5 minuti.

 

03 marzo 2021 / 10h16m08s UTC / GRECIA
Questo forte terremoto Ŕ stato ben registrato dalla nostra stazione sismica in Planetario a Venezia Lido mercoledý 3 marzo 2021. La scossa di magnitudine Mw 6.3 si Ŕ verificata alle 10h16m08s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) in Grecia con epicentro a 39.75░N 22.20░E (a 23 km NW della cittÓ di Larsia) e ipocentro a circa 8 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dal sismografo in Planetario distante 1022.2 km dopo 2.3 minuti, a partire dalle 10h18m29s con picco di intensitÓ alle 10h23m21s, persistendo in maniera via via minore per circa 14 minuti.



 

03 marzo 2021 / 18h24m07s UTC / GRECIA
Questo terremoto Ŕ stato registrato dalla nostra stazione sismica sita in Planetario a Venezia Lido il 3 marzo 2021.. Di magnitudine Mb 5.1 si Ŕ verificato alle 18h24m07s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) in Grecia con epicentro a 3972░N 22.08░E (a 31 km SE di Larsia) e ipocentro a 20 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dalla stazione in Planetario distante 1016.5 km dopo 44 secondi, ossia dalle 18h24m51s con picco di intensitÓ alle 18h26m18s persistenti in maniera via via minore per circa 7 minuti.

 



 

04 marzo 2021 / 13h27m38s UTC / Oceano PACIFICO
Questo forte terremoto Ŕ stato registrato dalla nostra stazione sismica sita in Planetario a Venezia Lido il 4 marzo 2021.. Di magnitudine Mw 7.3 si Ŕ verificato alle 13h27m38s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) nell'oceano Pacifico con epicentro a 37.563░S 179.444░E (a 78 km ENE delle coste della Nuova Zelanda) e ipocentro a 20.8 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dalla stazione in Planetario distante 18630 km dopo 20 minuti, ossia dalle 13h47m37s con picco di intensitÓ alle 13h49m00s persistenti in maniera via via minore per circa 24 minuti.



 

04 marzo 2021 / 17h41m25s UTC / Oceano PACIFICO
Questo fortissimo terremoto Ŕ stato registrato dalla nostra stazione sismica sita in Planetario a Venezia Lido il 4 marzo 2021. Di magnitudine Mw 7.4 si Ŕ verificato alle 17h41m25s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) nell'oceano Pacifico con epicentro a 29.613░S 177.843░W (a 947 km NE delle coste della Nuova Zelanda) e ipocentro a circa 56 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dalla stazione in Planetario distante 18034 km dopo 19.9 minuti, ossia dalle 18h01m19s con picco di intensitÓ alle 18h2m53s persistenti in maniera via via minore per circa 23 minuti.



 

04 marzo 2021 / 18h38m19s UTC / GRECIA
Questo terremoto Ŕ stato registrato dalla nostra stazione sismica sita in Planetario a Venezia Lido il 4 marzo 2021. Di magnitudine Richter ML 5.9 si Ŕ verificato alle 18h38m19s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) in Grecia con epicentro a 39.77░N 22.10░E (a 31 km SE di Larsia) e ipocentro a circa 5 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dalla stazione in Planetario distante 1014 km dopo 2.4 minuti, ossia dalle 18h40m40s con picco di intensitÓ alle 18h45m22s persistenti in maniera via via minore per circa 13 minuti.

Qui di seguito sono i tre sismogrammi, inviatici dall'amico Giorgio Angheben, registrati dalla sua stazione sismica sita nel paesino di Foxi tra le montagne del Trentino. Nei grafici Ŕ ben visibile la sovrapposizione delle onde dei forti scuotimenti dovute ai terremoti in Grecia e Nuova Zelanda. Molto interessanti sono le onde di superficie che hanno percorso il globo, oscillazioni con periodo di circa 20 secondi che si sono ripetute molte volte, rilevate a frequenze bassissime.



 

04 marzo 2021 / 19h23m51s UTC / GRECIA
Questo terremoto Ŕ stato registrato dalla nostra stazione sismica sita in Planetario a Venezia Lido il 4 marzo 2021. Di magnitudine Mb 5.1 si Ŕ verificato alle 19h23m51s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) in Grecia  con epicentro a 39.85░N 21.95░E (a 37 km NE della cittadina di Trikala) e ipocentro a 20 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dalla stazione in Planetario distante 998 km dopo 58 secondi, ossia dalle 19h24m9s con picco di intensitÓ alle 19h26m26s persistenti in maniera via via minore per circa 5 minuti.



 

04 marzo 2021 / 19h28m32s UTC / Oceano PACIFICO
Questo fortissimo terremoto Ŕ stato registrato dalla nostra stazione sismica sita in Planetario a Venezia Lido il 4 marzo 2021. Di magnitudine Mw 7.8 si Ŕ verificato alle 19h28m32s UTC (Tempo_Locale_Italia = UTC+1h) nell'oceano Pacifico con epicentro a 29.35░S 177.92░W (a 968 km NE delle coste della Nuova Zelanda) e ipocentro a 24 km di profonditÓ.  Le onde di scuotimento sono state registrate dalla stazione in Planetario distante 18010 km dopo 14.9 minuti, ossia dalle 19h43m27s con picco di intensitÓ alle 19h44m05s persistenti in maniera via via minore per circa 20 minuti.



 

     ę Planetario di Venezia